Donatella D'angelo Gioielli


Vai ai contenuti

I Certificati sui Diamanti

Preziosi > Le Gemme > La scelta

L'acquisto di un diamante è accompagnato da un certificato internazionale rilasciato dall'Alto Consiglio per i Diamanti (HRD) o dall'Istituto Gemmologico Internazionale (IGI). I certificati GIA, utilizzati principalmente negli Stati Uniti, sono meno comuni ad Anversa e in Europa, ma possono comunque essere rilasciati.
Tutti questi certificati sono riconosciuti a livello internazionale.
I certificati forniscono le informazioni essenziali sui diamanti: le caratteristiche (peso, colore, purezza e taglio), le proporzioni e la qualità del taglio.

Certificati HRD
L'Alto Consiglio per i Diamanti (HRD) è l'organismo ufficialmente riconosciuto in Belgio che rappresenta il settore dei diamanti. La sede dell'HRD si trova ad Anversa, Centro Mondiale dei Diamanti.
L'HRD rilascia tre tipi di certificati:
o Il certificato HRD che garantisce l'autenticità di un diamante e quindi esclude la possibilità che si tratti di un'imitazione o di un diamante sintetico. Tale certificato comprende inoltre una descrizione dettagliata sulla qualità del diamante, ossia forma, peso, livello di purezza, fluorescenza, classificazione del colore, dimensioni, proporzioni e livello di finitura. Queste caratteristiche qualitative determinano il valore della pietra.
o Il rapporto d'identificazione HRD per i diamanti inferiori a 1,00 carati. Questo è un servizio rapido ed efficiente.
o Il certificato sul colore HRD, dove si prendono in considerazione le caratteristiche specifiche che determinano il valore dei diamanti colorati, come la descrizione del colore, il tipo di colore e la luminescenza. Questo certificato è particolarmente importante nel caso in cui il diamante da analizzare sia un diamante di colore "fantasia" naturale oppure sia stato sottoposto ad un trattamento.
Maggiori informazioni su questi certificati si possono trovare sul sito
http://www.hrdantwerp.be/

L'Istituto Gemmologico Internazionale (IGI) è il più vecchio istituto del suo genere ad Anversa. Costituito nel 1975, ha sedi a New York, Bangkok, Mumbai e Tokyo.
Il certificato IGI è in sostanza un rapporto che attesta l'autenticità di un diamante e fornisce una dichiarazione accurata e attendibile della sua identità e del livello di purezza, basandosi su un sistema universalmente riconosciuto.
Ogni diamante viene analizzato scientificamente da diversi gemmologi che, con la loro esperienza e l'uso di apparecchiature d'avanguardia, forniscono una descrizione accurata delle caratteristiche del diamante e della qualità del taglio. Grazie a queste informazioni dettagliate, presentate in un linguaggio facilmente comprensibile, è possibile apprezzare pienamente le differenti caratteristiche di un diamante.
La qualità di un diamante si basa su quattro caratteristiche a cui si fa comunemente riferimento come le "4 C": il Peso (Carat), il Colore (Color), la Purezza (Clarity) e il Taglio (Cut). Sono questi parametri ad essere analizzati ed i risultati ottenuti sono indicati nel certificato IGI.

Certificato GIA
L'Istituto Gemmologico Americano (GIA) è stato costituito nel 1931 a Los Angeles. Il GIA ha creato e introdotto il sistema di classificazione internazionale. La sua sede è tuttora a Los Angeles.


Torna ai contenuti | Torna al menu